Giornata divulgativa

Il 21 gennaio 2020 si è tenuto presso il Centro Tadini l’evento dal titolo “Soluzioni Innovative per la Valorizzazione degli Scarti di Filiera”. In particolare per il Progetto PROZOO sono stati presentati i prototipi PIROGASSIFICATORE e CONCENTRATORE; la giornata era indirizzata agli utenti finali, agricoltori e rappresentanti di categoria; con grande piacere erano presenti anche alcune classi dell’Istituto Agrario di Piacenza.

Dopo i saluti del Professor Marco Trevisan (Preside di facoltà di scienze agrarie, alimentari e ambientali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza), i rappresentanti dei partner del gruppo operativo hanno presentato le attività chiave del progetto e le prime conclusioni ottenute.

Sono seguiti interventi di In particolare:

  • Marco Errani consulente del Centro di Formazione Sperimentazione e Innovazione Vittorio Tadini, ha presentato le caratteristiche tecniche e le potenzialità del pirogassificatore prototipale.
  • Elena Maestri del SITEIA, Università degli Studi Di Parma, ha illustrato le caratteristiche chimico-fisiche del biochar, ed i principali utilizzi.
  • Maria Roberta Vecchi dell’Azienda Agraria Sperimentale Stuard ha illustrato l’applicazione pratica agronomica del biochar, tempi e modalità di distribuzione.
  • Davide Imperiale della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari ha presentato le caratteristiche tecniche e descritto il processo del concentratore prototipale.
  • Sandro Cornali di Azienda Agraria Sperimentale Stuard ha descritto il potenziale impiego in ambito agronomico dei prodotti ottenuti dal prototipo concentratore.
  • Michele Donati del SITEIA, Università degli Studi di Parma, ha presentato i dati relativi ai benefici economici derivanti dalla filiera innovativa del DIGESTATO proposta da PROZOO.

Conclusioni e saluti finali sono stati a cura del Professor Nelson Marmiroli dell’Università degli Studi di Parma.